Italiano

VILLA BADOGLIO-ROTA - FLAMBRUZZO

Villa Badoglio-Rota - La Villa Badoglio-Rota risale al XVIII secolo, ma fu costruita sui resti di un antico castello, centro di un feudo ricco di vicende storiche che partono dal periodo longobardo. Questo feudo nel XIII scolo passò nelle mani dei Savorgnan, seguite da quelle del conte di Gorizia ed infine nel 1466 ai conti di Codroipo. Questi, attraverso mille vicende occuparono la Villa fino al 1910 quando fu acquistata dai conti Rota. Questo a grandissime linee, perchè numerossismi sono i fatti documentati in cui gli Asburgo, il conte di Gorizia, il Patriarca di Aquileia e la Repubblica di Venezia sono stati grossisimi protagonisti.La villa è un vasto edificio a tre piani posti a squadra che racchiude uno spiazzo erboso. Vi si accede attraverso un ponte, un tempo elevatoio, munito di una torre e gettato su un corso d'acqua che separa la villa dalla strada.